Fabiana Ferri

In un atmosfera dove la semplicità incontra il romanticismo di stampo retrò, la donna Fabiana Ferri 2016 percorre i binari della sua sensibilità, tracciando i contorni di una femminilità sensuale e sofisticata.

Creazioni uniche, narrate attraverso le eleganti nuance dei bianchi e dei neri, sinonimo di eleganza e raffinatezza atemporali, si alternano a sontuosi abiti di chiffon, impreziositi da ricami con motivi a volte floreali a volte geometrici, che fanno da cornice alle georgette stampate che sommano ramage e righe in cui i toni classici sono spezzati da guizzi di colore. Fanno da contrappunto tessuti regali come rasi, duchesse e broccati, dai toni delicati del rosa, del lilla, del celeste polvere e del burro.

La palette cromatica contrappone ai neutri come i sabbia ed i cipria una selezione di colori sorprendenti come il giallo, l’arancio, il verde e il fuchsia con inediti dettagli dorati. Il giallo sorbetto rinnova la gamma dei pastelli, affiancato dai classici pesca e verde acqua. Non mancano i blue, dal notte al royal, e le tonalità del rosso.

Intarsi sorprendenti, tagli asimmetrici, dettagli trasparenti, panneggi scultura richiamano la ricercatezza ed i costumi elitari attraverso silhouette talvolta vaporose su cui germogliano motivi decorativi fatti di cristalli e perle, altre sinuose su cui trionfano pizzi e tulle con applicazioni di macramè e pietre scintillanti. La collezione Fabiana Ferri 2016 è uno spettacolare viaggio, il cui unico bagaglio è l’ode assoluta alla bellezza femminile.

Bianca Brandi

“Se non puoi cambiare la direzione del vento, aggiusta le tue vele”. La donna Bianca Brandi 2016 domina con assoluta maestria le onde della sensualità e del glamour.

I capi fluidi e dai movimenti morbidi, impeccabili nei tagli e dalle forme disegnate alla perfezione, preziosissimi nelle lavorazioni e realizzati con materiali che spaziano dagli chiffon ai crêpe, si alternano ad abiti dai volumi architettonici, realizzati in mikado, taffettas o satin, in un magnifico contrasto che risalta meravigliosamente la silhouette femminile. I colori spaziano in una variegata tavolozza che pone l’accento sui pastelli, rosa, acqua, sorbetto, senza dimenticare i classici avorio, nero e royal blue. Di forte impatto le vivide nuance del corallo e del verde menta. Il blue notte, espressione di eleganza senza tempo, si lascia affiancare da inediti accostamenti come l’oltremare ed il celeste polvere.

Nuove forme e decorazioni reinterpretano lo stile in chiave moderna: drappeggi, plissé uniti e stampati, intarsi, cristalli e paillettes impreziosiscono e donano un tono espressivo languido ed intimo, leggero e personale. Non possono mancare i motivi floreali, che appaiono questa volta sulle georgette in bouquet multicolore, in applicazioni e ricami sofisticati e nelle organze stampate tridimensionali. Tagli importanti sono arricchiti da leggeri ma incisivi volant.

Altissima attenzione al dettaglio: tradizione e modernità sono magistralmente in armonia su capi che delineano una personalità in continua evoluzione, per una donna viaggiatrice nello spazio e nel tempo. Una donna più libera, audace e romantica allo stesso tempo, che sa sedurre grazie alla sua femminilità imprevedibile e spensierata.

Bianca Brandi MySize

La collezione Bianca Brandi My Size 2016 è un elogio al dinamismo e alla sensualità. Capi da sera, elegantissimi, silhouette da sirena, panneggi couture e abiti corti e frizzanti, sottolineano la bellezza del corpo femminile svelando magicamente l’eleganza e il coraggio della donna che è consapevole del suo appeal ed eroina del suo tempo.

Dalla stagione 2016, infatti, la linea Bianca Brandi My Size si trasforma in una linea decisamente “curvy” con modellature dedicate a donne floride, mediterranee, abbondanti dalle diverse conformazioni. Lo scopo è suggerire ad ogni silhouette la linea più adatta ad esaltarne le qualità.

Materiali pregiati e corposi ma anche leggeri e voluttuosi avvolgono la bellezza in un magnifico gioco di luce e contrasti, in un’armonia di applicazioni rigorosamente lavorate a mano. Gli chiffon svolazzanti sinonimo di vivacità e buon umore, e i tessuti avvolgenti con profondi spacchi e giochi di trasparenze, lasciano percepire una femminilità ammaliante.

I colori evocano gli strepitosi fondali dei mari tropicali: dalle profonde tonalità blue oltremare e del verde tropic, affiorano il papaya, il verde menta, il lime e il corallo. La donna Bianca Brandi My Size è una diva metropolitana, che attira su di se gli sguardi ammirati di chi intravede in lei una donna che non subisce la moda, ma che la interpreta con carattere secondo la propria silhouette. Happy Curvy to You…

Jean Cryò

Palcoscenico di contrasti bellissimi e intriganti, una visione in bilico tra innocenza ed esperienza, semplicità e lusso, bellezza e decadenza, la nuova collezione JeanCryò 2016 è un quadro meraviglioso che indaga e rivela un compromesso tra illusione e realtà: abiti eterei e provocanti, un confine labile che scaturisce da un frutto proibito.

Linee pure sottolineate da colori neutri o sorprendentemente accesi, ricami a contrasto oppure sapientemente abbinati in tinta, inserti e intagli che spezzano l’uniformità ma che armonizzano con equilibrio l’abito e il corpo. Suggestioni artistiche che rivivono in abiti importanti, principeschi.

La nuova collezione si avvale di numerosi materiali quali chiffon, pizzi, crepe e duchesse, quest’ultime anche stampate con motivi floreali, e riesce ad accostare la freschezza dei giallo sorbetto al calore del corallo, la dolcezza del rosa pesca alla sensualità del rosso vivo, la leggerezza del celeste polvere alla vivacità del royal blue.

Tra poesia e magia, gli abiti da sera firmati JeanCryò, celebrano la nuova musa che è al contempo angelo e passione, donna dal carattere forte ma anche dolce, esteta del gusto ed elegantemente aristocratica. Silhouette che ammaliano, lusso chic-psichedelico, un meraviglioso incantesimo.